Il Centro Coordinamento Clubs chiede aiuto alle istituzioni: aiutateci a portare più tifosi possibili a Vicenza!

Ernesto Pescatore

Ernesto Pescatore

Riceviamo, e pubblichiamo, l’accorato appello del Presidente del Centro Coordinamento Clubs Cosenza alle istituzioni, il Sindaco di Cosenza, Franz Caruso, il Presidente della Provincia, Rosaria Succurro ed il Presidente della Regione, Roberto Occhiuto, affinché si facciano promotori di iniziative tali per fare in modo che tanti tifosi rossoblù possano raggiungere Vicenza giovedì p.v. per essere vicini alla squadra al fine di poter salvare la categoria, importante anche per gli enti citati. E allora passerelle al “Marulla” si, ma anche sostegno alla tifoseria!

Questo il testo del comunicato.

Il Centro Coordinamento Club CS, in occasione del match Vicenza-Cosenza, che si disputerà giovedì 12 maggio, ore 20:30, presso lo stadio “Menti”, lancia un appello a tutte le autorità istituzionali, Comune di Cosenza, Provincia di Cosenza e Regione Calabria, affinché supportino la passione di un’intera comunità rossoblù, pronta a lottare per scongiurare la perdita di un patrimonio sportivo importante come la serie B.

Pertanto, si chiede un aiuto concreto nell’organizzare magari un treno speciale per l’evento e favorire così lo spostamento in tutta sicurezza dei molti tifosi che vorranno partecipare al primo giro di playout.

Inutile, sottovalutare il match in questione o sminuirne l’importanza.

Per tutta una comunità, questi 180 minuti non rappresentano solo la salvezza, ma una vera e propria FINALE DA COPPA DEL MONDO!!!

Esattamente come fu quel 16 giugno 2018, quando una carovana rossoblù, un intero popolo, si mosse in quel di Pescara per la conquista della serie B dopo 15 lunghi anni.

Raccogliendo le istanze pervenute da numerosi tifosi rossoblù, il Centro di Coordinamento si offre come promotore di garanzia sulla buona fede dell’iniziativa, affinché la stessa venga accolta favorevolmente dalle autorità chiamate in causa e spera che tale appello non resti inascoltato a discapito di una fede calcistica, così fortemente sentita da smuovere mari e monti, SOLO per la propria squadra del cuore.

E si sa che quando un popolo chiama, un buon amministratore pubblico ascolta e si fa carico dei suoi bisogni.

E COSENZA HA BISOGNO DI RESTARE IN B!!!

FORZA LUPI!

Il presidente

Massimiliano Pesce

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social