Femminile: il Cosenza non fa sconti

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Con una tripletta di una super Mauro, il Cosenza liquida lo scontro diretto con la Promosport con un 4-0 e consolida il primato in classifica. Partita accorta da parte della formazione di Luisa Orlando che ha avuto il merito di sbloccare subito il risultato potendo così giocare con più tranquillità. Illuminata dalle giocate di Lucia Conte, il Cosenza ha avuto ragione di un’ottima Promosport che, seppur priva del suo elemento migliore, ha interpretato la partita con piglio ed attenzione cercando di arginare le folate offensive delle Lupe. Ancora Mauro sugli scudi quando si è elevata di testa di una spanna sulle avversarie ed ha trasformato in rete un calcio d’angolo di Sara Cariati, lasciando immobile l’incolpevole portiere ospite. Secondo tempo in cui il Cosenza ha controllato la gara chiudendola con una magia di Lucia Conte che, sul filo della linea di fondo, scarta due avversarie e piazza una palla sul secondo palo; una traversa di Ferrarello avrebbe reso più corposo il risultato rendendo merito alla partita del centrocampista silano. Poi le solite sostituzioni e l’occasione finale per la Promosport con “l’autopalo” colpito da Le Piane.

Questo il tabellino della gara:
Cosenza: Carelli, Perfetti, Cariati, Ferrarello, Arturi (70’ Domma), Le Piane, Morelli, Cinque (83’ Tortora), Paura (59’ Perrotta), Conte (59’ Esposito), Mauro (77’ Gjonaj). A disposizione: De Bartolo, Lucanto, Nicoletta, Romano. All. Paola Luisa Orlando
Promosport: Bajraktari, De Marco, Di Cello, Stranieri, Mancuso, Criseo, Pisano (27’ Tibullo, 59’ Meduri), Colonna (46’ Cognetto), Giudice (46’ Gigliotti), Gattuso, Surace. A disposizione: Zanfino, De Leonardo, Farrell, Spezzano. All. Giovanni Crupi
Arbitro: Simone Tursi di Rossano (CS)
Marcatori: 7’, 31’ e 38’ Mauro, 58’ Conte
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco dello stadio “Romolo Di Magro” di Taverna di Montalto alle ore 15:00. Giornata nuvolosa. Spettatori circa venti assiepati dietro il muro di protezione. Ammonita al 24’ Conte. Al 68’ il Cosenza ha colpito una traversa con Ferrarello ed al 93’ Le Piane, nel tentativo di liberare, ha colpito il palo della propria porta. Calci d’angolo: 6-4 (p.t.: 4-1). Tempo recuperato: p.t.: 0; s.t.: 3

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social