IL COSENZA SI ARRENDE AL MONZA SENZA LOTTARE (0-2)

Eliseno Sposato

Eliseno Sposato

SERIE BKT

34ª Giornata

COSENZA – MONZA

Domenica 10 Aprile 2022 ore 15.30

Stadio “San Vito – Marulla” Cosenza

COSENZA (4-2-3-1 ) 31 Matosevic; 92 Situm 55 Hristov 15 Vaisanen 18 Sy (64′ 7 Pandolfi); 4 Carraro (83′ 25 Gerbo) 19 Palmiero (C) (35′ 95 Laura); 99 Di Pardo (82′ 40 Zilli) 34 Florenzi (VC) 94 Liotti (83′ 77 Ndoj); 10 Caso. IN PANCHINA, 24 Sarri 26 Vigorito 16 Venturi 21 Vallocchia, 36 Kongolo 48 Arioli . ALLENATORE Bisoli. SQUALIFICATI Larrivey, Rigione e Camporese. DIFFIDATI Millico, Tiritiello, Vaisanen. INDISPONIBILI Millico, Gori, Kristoffersen, Boultam, Tiritiello, Pirrello, Bittante, Voca.

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; 31 Sampirisi (C)  5 Caldirola 30 Carlos Augusto (75′ 28 Colpani); 13 Pedro Pereira (66′ 77 D’Alessandro) 84 Ciurria (88′ 7 Machin) 8 Barberis (VC) 10 Valoti 79 Molina; 47 Mota Carvalho (88′ 11 Mancuso) 9 Gytkjaer (75′ 98 Pirola) .IN PANCHINA: 1 Lamanna 2 Donati 18 Bettella 19 Favilli 26 Antov 33 Brescianini 34 Marrone . ALLENATORE Stroppa. SQUALIFICATI Nessuno. DIFFIDATI Caldirola, Mota Carvalho e Sampirisi. INDISPONIBILI Mazzitelli, Ramirez, Paletta, Vignato e Scozzarella.

ARBITRO il sig Fabio Maresca della sezione di Napoli.

ASSISTENTI i sigg.ri Stefano Del Giovane della sezione di Albano Laziale (RM) e Gaetano Massara della sezione di Reggio Calabria.

IV UFFICIALE DI GARA il sig. Michele Di Cairano della sezione di Ariano Irpino (AV).

VAR il sig. Ivano Pezzuto della sezione di Lecce.

ASSISTENTE VAR il sig. Damiano Margani della sezione di Latina.

NOTE: Pomeriggio con cielo poco nuvoloso, temperatura intorno ai 13°, terreno di gioco in buone condizioni.  La squadra arbitrale indossa all’ingresso in campo una maglia che recita “Uniti dagli stessi colori” per l’iniziativa contro il razzismo promossa dalla Lega B. Cosenza in completo rossoblù e Monza in completo bianco con fascia verticale rossa. Prima della gara non è si osservato un minuto di silenzio in memoria dell’ex calciatore rossoblù, ma anche di Cagliari e Juventus, Silvio Longobucco, nonostante l’annuncio dello speaker dello stadio.

MARCATORI: 16′ Valoti (rig.) 64′ Gytkjaer (rig.)

ANGOLI: 2-3 (p.t. 1-3)

AMMONITI: 42′ C. Augusto (M) 45’+3′ Ciurria (M) 48′ Barberis (M) 73′ Di Pardo (C) 78′ Colpani (M) 84′ Sampirisi (M)

POSSESSO PALLA: COSENZA  31% (p.t. 23%) MONZA 69% (p.t.  77 %) 

SPETTATORI: 2.592 dei quali 70 tifosi della squadra ospite

RECUPERO: 2’ p.t. 4’ s.t.

CRONACA Cosenza decimato dalle squalifiche (Larrivey, Rigione e Camporese) dopo la gara di Ferrara e con altre importanti defezioni, affronta un Monza che arriva al San Vito Marulla quasi a pieno organico e con la ferma intenzione di conquistare i tre punti in palio per raggiungere la Cremonese al secondo posto in classifica. I Lupi di Bisoli non intendono per nulla recitare la parte di vittima sacrificale ecercheranno di incamerare punti preziosissimi in chiave salvezza. Arbitra Maresca di Napoli. Il fischietto internazionale è chiamato ad un compito non difficile, vale a dire non fare rimpiangere le pessime direzioni di gara dei colleghi che lo hanno preceduto negli ultimi turni, che hanno visto il Cosenza palesemente penalizzato.

1′ Calcio d’inizio battuto dal Cosenza.
8′ Sul primo angolo della partita ci prova Gytkjaer di testa ma la palla termina distante dalla porta difesa da Matosevic.
14′ Monza pericoloso in area con Ciurria che serve un bel pallone al centro ma Vaisanen salva in calcio d’angolo.
15′ Rigore per il Monza Valoti atterrato in area da Situm sotto gli occhi dell’arbitro che inevitabilmente concede la massima punizione.
Gol 16′ RETE MONZA Valoti dagli undici metri spiazza Matosevic e porta in vantaggio la squadra lombarda.
30′ Ci prova Barberis del Monza su calcio di punizione dal limite, ma la palla termina alta sulla traversa.
32′ Bisoli prova a scuotere il Cosenza mandando a scaldarsi Laura, lasciato inspiegabilmente in panchina.
35′ Sostituzione nel Cosenza entra Laura al posto di Palmiero.
Ammonizione 42′ Ammonito Carlos Augusto del Monza per gioco falloso.
44′ RETE MONZA Azione tutta di prima che buca la difesa del Cosenza con Carlos Augusto che serve Mota Carvalho libero a centro area di mettere la palla in rete.
RETE ANNULLATA 45′ Maresca viene invitato dal Var a rivedere l’azione del gol al monitor che evidenzia la chiara posizione di fuorigioco di Gytkjaer che impalla matosevic impedendogli di vedere partire il tiro
45′ Concessi 2′ di recupero:
Ammonizione 45’+3′ Ammonito Ciurria del Monza per un fallo in attacco.
46′ Squadre di nuovo in campo con il Cosenza che deve necessariamente cambiare atteggiamento per non subire l’ennesima sconfitta stagionale.
47′ Calcio di punizione dal limite per il Cosenza Liotti serve Carraro in area che di testa nin centra la porta per pochi centimetri
Ammonizione 48′ Ammonito Barberis del Monza per gioco falloso.
50′ Monza vicino al raddoppio con Carlos Augusto che serve Gytkjaer solo davanti a Matosevic che para il tiro a rete dell’attaccante danese.
60′ Azione del Monza in attacco conclusa da un colpo di testa di Molina che termina a lato.
61′ Proteste del Cosenza per un atterramento in area di Di Pardo ma per Maresca non c’è rigore.
62′ Sul rovesciamento di fronte Sy prima perde palla e poi atterra Ciurria in area di rigore con Maresca che assegna il secondo penalty.
Gol 64′ RETE MONZA sul dischetto si presenta Gytkjaer che con un preciso tiro angolato batte Matosevic. che aveva intuito ma non è arrivato sul pallone.
64′ Sostituzione nel Cosenza Pandolfi prende il posto di Sy.
66′ Sostituzione nel Monza D’Alessandro prende il posto di Pedro Pereira.
71′ Occasione per il Monza con Ciurria che si divora la possibilità di segnare la terza rete.
Ammonizione73′ Ammonito Di Pardo del Cosenza per gioco falloso.
75′ Cambio nel Monza Pirola prende il posto di Gytkjaer e Colpani quello di Carlos Augusto.
76′ Tiro di Caso parato a terra da Di Gregorio.
Ammonizione78′ Ammonito Colpani del Monza per simulazione.
80′ Ci prova il Cosenza con un calcio di punizione di Liotti con Di Grecorio che respinge con i pugni e da fuori area il tentativo di Florenzi termina a lato.
82′ Tripla sostituzione nel Cosenza; Zilli al posto di Di Pardo, Gerbo in quello di Carraro e Ndoj prende il posto di Liotti.
Ammonizione84′ Ammonito Sampirisi del Monza per gioco falloso era tra i diffidati e salterà la prossima gara.
88′ Doppio cambio nel Monza escono Dani Mota e Ciurria al loro posto entrano Mancuso e Machin.
90′ Gran tiro di Caso e grande risposta di Di Gregorio che mette in angolo.
90′ Concessi 4′ minuti di recupero.
90’+4′ Termina la gara con il Monza che vince una gara più facilmente del previsto con un Cosenza totalmente assente dal campo. Colpa di un allenatore che non è assolutamente in grado di mantenere mai le promesse che fa alla vigilia di ogni gara. Una squadra inconsistente, specchio fedele dell’incompetenza del suo presidente e delle scelte scellerate di un DS buono solo a fare inutili parole. Per tutti è ora di tornare nelle loro città di origine. #SerieBKT #COSMON (0-2)

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social