Spal-Cosenza: le pagelle rossoblù

Carmine Calabrese

Carmine Calabrese

Matosevic 6: ipnotizza Mancosu dagli undici metri, sbroglia diverse situazioni, salvo poi, addormentarsi sul tiro di Dickmann e regalare l’1-1 alla Spal.

Rigione 6: non perde mai la concentrazione. Quando c’è da mostrare i muscoli, non si tira indietro e ricorre all’esperienza.

Camporese 6,5: segna il gol che sblocca la partita, raccogliendo un assist di Laura. Si fa trovare pronto nello spezzare e spazzare il gioco avversario.

Venturi 5: commette ingenuità incredibili. Spesso, sembra “sparire” dal gioco. L’ingenuità colossale è il fallo al limite dell’area. Ed Esposito ne approfitta e ringrazia.

Situm 6: corre, lotta, crossa. Si dedica maggiormente alla fase difensiva. Cala alla distanza.

Gerbo 6: Bisoli lo “resuscita” e lui risponde alla grande, disputando una buona partita.

Carraro 5,5: rispetto alla partita “anonima” contro il Parma, dimostra di avere qualche idea in più. Ci mette anche un po’ di grinta.

Florenzi  6: le sue lacrime sono la dimostrazione di quanto tenga a questa maglia e di quanta voglia abbia di mettersi al servizio dei Lupi.

Liotti 5: il fallo da rigore è inconcepibile. Poi, con il passare dei minuti, si riscatta e s’inventa l’assist con cui Caso finisce in porta.

Laura 5,5: ultimamente sembra un po’ appannato. Quando parte, mette paura ai difensori della Spal. Ma nulla più. Regala l’assist a Camporese.

Larrivey 5: da uno della sua esperienza, ci si aspetta sempre qual qualcosa in più dal punto di vista tattico e caratteriale. Sbaglia un gol facile facile, lavora per la squadra e si fa sventolare in faccia due gialli evitabili.

SUBENTRATI

Caso  7: entra e spacca la partita, facendo venire il mal di testa a Vicari e compagni. Segna un gol da applausi.

Kongolo 5,5: ci mette muscoli e polmoni. Servirebbe un po’ più di grinta, furbizia e cuore.

Palmiero 5,5: entra al posto di Carraro e ne rileva i compiti e la posizione in campo. Nel finale perde Dickmann che lo salta netto. E’ da quell’azione che nasce il pareggio della Spal.

Di Pardo s.v.

Pandolfi s.v.Bisoli 6: cambia ancora una volta faccia al Cosenza. Ma visto il risultato e i minuti iniziali della partita, ha tanto da lavorare. Soprattutto sulla testa dei suoi giocatori.

La foto di copertina è di Filippo Rubin

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social