Femminile: il Cosenza vince ancora

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Su un campo ai limiti della praticabilità per le continue piogge dei giorni scorsi, il Cosenza ha ragione della Valle dell’Esaro grazie al duo Mauro-Morelli che si sono quasi divise le sei reti (una è un’autorete dell’ex Bellotti). Ci mette un po’ il Cosenza ad adattare il proprio gioco a questo terreno cercando comunque di imbastire azioni palla a terra, nonostante alcune larghe pozzanghere, poi una volta sbloccato il risultato su un’autorete di Bellotti che su un cross proveniente dalla destra anticipa il suo portiere infilando nella propria porta, ha iniziato a giocare con più scioltezza. A fine della prima frazione è arrivata anche la rete della squadra di casa; su un lancio in profondità le ragazze rossoblù si sono fermate aspettando il fischio dell’arbitro per un fuorigioco ed è stata lesta Ruffo a beffare Gradolone. Ad avvio di ripresa ancora una volta Mauro imprendibile a rimettere le distanze a +3, poi il rigore sbagliato da Esposito con la rete di Morelli sulla ribattuta dell’ottima Borrelli ed infine il sesto gol ancora di Alessandra Mauro. Nella squadra di casa, anch’essa sicuramente penalizzata dal campo, si sono messe in luce su tutte il portiere Borrelli, affidabile e sicura negli interventi, e la Ruffo ottima sia in fase di impostazione che di copertura. Nel Cosenza ottima la prova di Ferrarello, della difesa in blocco con Roberta Domma che acquisisce sempre più sicurezza, e le due mattatrici del match. Male l’arbitraggio di Garbato; troppi fuorigioco assolutamente inesistenti e qualche fallo di troppo fischiato al contrario scontentando entrambe le formazioni.
Questo il tabellino dell’incontro:
Valle dell’Esaro (5-4-1): Borrelli; Spagnolo (54’ Arnone), Salerno, Bartucci, Bellotti, Cerchiaro; Cefalà, Filippelli, Ruffo, Aita (86’ Contarino); Dattoli. A disposizione: Marino, Iannuzzi T., Iannuzzi M. S.. All. Andrea Bartucci
Cosenza (4-4-2): Gradolone; Le Piane (64’ Perfetti), Eusebio, Domma, Cariati; Mauro, Cinque, Ferrarello (84’ Nicoletta), Paura (79’ Lucanto); Morelli (60’ Tortora), Esposito. All. Paola Luisa Orlando
Arbitro: Matteo Garbato di Rossano (CS)
Marcatori: 26’ Bellotti (aut.), 30’ Mauro, 38’ Morelli, 42’ Ruffo, 49’ Mauro, 59’ Morelli, 67’ Mauro
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco dello stadio “Ernesto Termine” di Roggiano Gravina (CS) alle ore 15:00. Giornata con cielo variabile. Spettatori circa 40. Ammonita al 62’ Cefalà. Al 38’ Cariati ha colpito la traversa, al 59’ Borrelli ha parato un rigore calciato da Esposito, sulla ribattuta ha segnato Morelli ed al 70’ Esposito ha colpito il palo. Calci d’angolo 0-10 (p.t.: 0-5). Tempo recuperato: p.t.: 1; s.t.: 0

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social