Dopo Silvio Longobucco muore anche Giovanni Tiberi, due ex giocatori rossoblù

Ernesto Pescatore

Ernesto Pescatore

Il calcio italiano piange la morte di Silvio Longobucco, difensore degli anni ’70 e ’80. Aveva 71 anni.

Nato a Scalea, in provincia di Cosenza, il 5 giugno 1951, aveva mosso i primi passi a livello calcistico nella Ternana (1969-1971). Poi il quadriennio juventino (1971-1975) e, ancora, Cagliari (1975-1982), Cosenza (1982-1983) e, infine, nella sua Scalea (1983-1986).

A Cosenza, Longobucco fece il suo esordio il 19 settembre 1982 in Cosenza-Benevento 0-0. In quella stagione totalizzò 24 presenze in campionato, 8 in Coppa Italia e 2 nel Torneo Anglo Italiano, realizzando 1 rete in campionato (a Livorno, il 26 settembre), 2 in Coppa Italia e 1 nel torneo Anglo Italiano, nella finalissima con il Padova, vinta 2-0.

Nel suo palmares figurano tre scudetti con la Juventus (1971-1972, 1972-1973 e 1974-1975) e, come citato sopra, una Coppa Anglo Italiana con il Cosenza.

La Juventus lo ricorda sul proprio sito internet definendo Longobucco “un terzino sinistro nel calcio che stava cambiando e che chiedeva ai difensori di fascia di spingere in avanti”. Anche perché alle doti atletiche aggiunge la determinazione del giovane che sente di avere una grande occasione per emergere. La sua prima gara da titolare in campionato davanti al pubblico torinese è Juventus-Vicenza nel 1972 e coincide con il primo dei tre scudetti vinti con la maglia bianconera. 

Un malore improvviso questa mattina nel bar di Ostia che gestiva: Giovanni Tiberi, ex calciatore ed ex attaccante del Cosenza, ma anche di Ternana, Fano, Fermana e Ancona è morto a soli 49 anni.

Tiberi, nato a Roma il 20 marzo 1973, indossò la maglia del Cosenza nella stagione di serie B 1998-99: arrivò dalla Ternana il 29 gennaio. L’esordio il 31 gennaio 1999 in Cosenza-Napoli 1-0. Per lui la maglia n. 9. Solo due in totale le presenze fino alla fine della stagione.

Lascia la moglie Marzia (sorella di Christian Silvestri, anche lui ex del Cosenza, della Ternana ma anche ex difensore di serie A con Lecce e Catania) e tre figli. Ai familiari di Silvio Longobucco e Giovanni Tiberi le condoglianze della redazione di solocosenza.com.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social