Femminile: l’Under 17 vince a Reggio

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Il Cosenza under 17 gioca una partita strana. La Reggina si presenta con soli otto effettivi, il Cosenza forse non trova le motivazioni giuste, soprattutto dopo aver messo al sicuro il risultato con un buon approccio alla gara, perché concedere due reti ad un avversario in palese inferiorità numerica non è normale e non basta la qualità di Strati a giustificare questo calo di tensione, perché in 8 contro 11, non dovrebbero proprio arrivare dalle parti dell’area di rigore del Cosenza. In ogni caso, come sempre, tantissime conclusioni fuori misura, che la dicono lunga sulla concentrazione delle ragazze e questo è un aspetto sul quale bisogna lavorare molto perché non è un caso isolato. Per il momento ci teniamo questi tre punti con la consapevolezza che ancora il percorso di maturazione è lungo.
Questo il tabellino della gara:
Reggina: Muscianese, Romeo, Panetta, Tedesco, Strati, Nocera, Melluso, Vecchiè. A disposizione: – All. Andrea Gatto
Cosenza: Gradolone, Domma, Iovino (51’ Ciardullo), Ferrarello, Nicoletta, Tortora, Sangermano, Cinque, Reda, Laurito, Converso. A disposizione: -. All. Deborah Reda
Arbitro: Antonio De Gregorio di Reggio Calabria
Marcatori: 5’ Reda, 7’ Ferrarello, 9’ Cinque, 23’ Reda, 32’ Laurito, 55’ Reda, 88’ Laurito, 89’ Cinque
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del Centro Sportivo “Sant’Agata 3” di Reggio Calabria alle ore 15:30. Giornata nuvolosa. La Reggina si è presentata con soli otto giocatori in distinta. Calci d’angolo 2-4 (p.t.: 0-3). Tempo recuperato: p.t.: 1; s.t.: 3

La foto è del Cosenza Calcio

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social