Femminile: si ferma l’under 15

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

La striscia di vittorie consecutive del Cosenza si ferma a Reggio Calabria, interrotta dalla Reggina che batte le rossoblù per 3-2. Una gara in cui il Cosenza si è presentato consapevole della propria forza ma anche con la presunzione dei più forti e questa è una cosa che può far male, così come è stato. Una sconfitta che riporta con i piedi per terra le ragazze e che sarà da stimolo per non commettere di nuovo questo errore. Merito alla Reggina per questa vittoria. Un capitolo a parte va aperto per gli arbitri. Come è successo a Crotone nell’under 17, anche a Reggio ha diretto la gara una esordiente, accompagnata dal tutor, che ha avuto delle difficoltà evidenti, a cominciare dall’aver chiuso la gara con quasi due minuti di anticipo; è stata richiamata dal tutor che le ha fatto riprendere il gioco per terminare il terzo tempo regolarmente, salvo poi assegnare tre minuti di recupero, insomma un pasticcio colossale. Sarebbe il caso che gli arbitri esordienti si facciano prima le ossa in qualche campionato diverso.
Questo il tabellino della gara:
Reggina: Tedesco L., Tomasello (41′ Verbaro), Panetta, Tedesco A. (55′ Siclari), Strati, De Stefano, Genio (38′ Dagui’), Vadalà (41′ Melluso), Negro. A disposizione: Marrapodi, Romeo, Favano, Ferrari. Allenatore: non riportato in distinta
Cosenza: Gradolone, Di Todaro (21’ Donato, 41’ Manna), Bilotta, Castrovillari, Iovino (41’ Granieri), Grandinetti, Nudi, Caligiuri, Reda.  A disposizione: Rizzuti, Bonanno. All. Silvia Puntillo
Arbitro: Maria Josè Vitrioli di Reggio Calabria
Marcatori: 10’ Negro, 31’ Bilotta, 32’ Grandinetti, 47’ De Stefano, 58’ Daguì
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del Centro Sportivo “Sant’Agata 3” di Reggio Calabria alle ore 16:30. Giornata di pioggia. Nessun ammonito. L’arbitro ha fischiato la fine dell’incontro 2 minuti prima dello scadere del tempo. Calci d’angolo 0-1 (p.t: 0-1; s.t: 0; t.t.: 0). Tempo recuperato: p.t.: 0; s.t.: 0; t.t.: 3.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social