IL COSENZA BEFFATO SUI TITOTLI DI CODA. IL LECCE PAREGGIA A TEMPO QUASI SCADUTO 2-2

Eliseno Sposato

Eliseno Sposato

SERIE BKT

30ª Giornata

COSENZA – LECCE

Martedì 15 Marzo 2022 ore 18.30

Stadio “San Vito – G. Marulla”, Cosenza

COSENZA (3-5-2) 31 Matosevic; 55 Hristov 23 Camporese (C) 15 Vaisanen; 99 Di Pardo 4 Carraro (46′ 19 Palmiero) 42 Voca (46′ 21 Vallocchia) 34 Florenzi (81′ 18 Sy) 94 Liotti; 20 Millico (71′ 25 Gerbo) 32 Larrivey (VC) (60′ 95 Laura). IN PANCHINA, 24 Sarri 47 Di Fusco 5 Rigione 14 Tiritiello 16 Venturi 36 Kongolo 48 Arioli . ALLENATORE Bisoli. SQUALIFICATI Caso. DIFFIDATI Palmiero, Tiritiello, Rigione Sy. INDISPONIBILI Boultam Bittante Pirrello, Pandolfi, Ndoj, Gori, Kristoffersen Situm Vigorito.

LECCE (4-3-3) 22Plizzari; 17 Gendrey (81′ 33 Calabresi) 5 Lucioni (C) 6 Simic 25 Gallo; 37 Majer (VC) (66′ 29 Blin), 42 Hjulmand, 8 Gargiulo (66′ 7 Ragusa); 27 Strefezza (81′ 90 Asencio) 9 Coda, 19 Listkowski (54′ 99 Rodriguez). IN PANCHINA: 12 Borbei 35 Smooja 23 Bjorkengren 30 Barreca 44 Dermaku . ALLENATORE Baroni. SQUALIFICATI nessuno. DIFFIDATI Majer. INDISPONIBILI 1 Bleve, Di Mariano, Tuia, Helgason, Gabriel e Faragò

ARBITRO il sig. Livio Marinelli di Tivoli.

ASSISTENTI i sigg.ri Marcello Rossi della sezione di Biella e Robert Avalos della sezione di Legnano.

IV UFFICIALE DI GARA il sig. Mattia Pascarella della sezione di Nocera Inferiore.

VAR il sig. Luigi Nasca della sezione di Bari.

ASSISTENTE VAR il sig. Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata.

NOTE: Ex della gara nelle fila del Cosenza Vigorito e nelle fila del Lecce Dermaku, Asencio e il DS Trinchera. Serata con cielo sereno terreno in buone condizioni. Cosenza in completo rossoblù e lecce in completo bianco. Oggi cade l’anniversario della fondazione del Lecce avvenuta il 15 marzo del 1908. Al 16′ Matosevic para un rigore a Coda del Lecce.

MARCATORI: 2′ Coda 44′ Larrivey 52′ Millico 90’+6′ Blin

ANGOLI: 2-2 (p.t. 2-2)

AMMONITI: 18′ Larrivey (C) 32′ Vaisanen (C) 43′ Voca (C) 52′ Millico (C) 54′ Florenzi (C) 58′ Palmiero (C) 74′ Camporese (C) 84′ Lucioni (L) 90’+5′ Di Pardo (C)

ESPULSI: il tecnico Bisoli del Cosenza al termine della gara

POSSESSO PALLA: COSENZA  43% (p.t. 42%) LECCE 57% (p.t.  58%)   

SPETTATORI: 2.477 dei quali 424 i tifosi ospiti. Incasso pari a € 19.471

RECUPERO: 1’ p.t. 8’ s.t.

CRONACA – Impegno quasi proibitivo per il Cosenza che affronta un Lecce lanciatissimo verso la Serie A, ma gli uomini di Bisoli devono necessariamente fare risultato. Molti assenti nelle fila delle due squadre.

1′ Calcio d’inizio battuto dal Cosenza che attacca verso la curva nord “M. Catena”.
Gol 2′ RETE LECCE – Gran gol di Coda con un tiro al volo che raccoglie il cross di Strefezza e batte Matosevic.
14′ Ci prova Millico a rispondere entrando in area dalla sinistra e calciando a rete con il pallone che termina di poco a lato
15′ Rigore per il Lecce, vistoso fallo di mano di Hristov..
Rigore Sbagliato16′ Matosevic con un grande intervento para il rigore calciato da Coda
Ammonizione 18′ Ammonito Larrivey del Cosenza per gioco falloso.
30′ Il Lecce controlla agevolmente la gara con il Cosenza incapace di imbastire un’azione d’attacco.
Ammonizione 32′ Ammonito Vaisanen del Cosenza per gioco falloso.
Ammonizione 43′ Ammonito Voca del Cosenza per gioco falloso.
Gol 44′ RETE COSENZA Cross dalla sinsitra di Millico per Larrivey che di testa batte a rete, Plizzari respinge sui piedi dello stesso attaccante rossoblù che riesce a battere il portiere del Lecce.
45′ Concesso un minuto di recupero.
46′ Doppio cambio nel Cosenza ad inizio ripresa con Palmiero e Vallocchia che prendono il posto di Carraro e Voca.
50′ Grande occasione per il Cosenza con Millico che con un gran tiro da fuori area sfiora il palo alla destra della porta difesa da Pizzari.
Gol 52′ RETE COSENZA Grande azione di Millico sulla destra che supera Simic e con un tocco delizioso batte Plizzari.
Ammonizione 52′ Ammonito Millico per essersi tolto la maglia dopo il gol.
Ammonizione54′ Ammonito Florenzi del Cosenza per gioco falloso.
54′ Sostituzione nel Lecce entra Rodriguez ed esce Listowski.
Ammonizione 58′ Ammonito Palmiero per gico falloso, era diffidato e salterà la prossima gara.
59′ Grande occasione per il Lecce con Rodriguez che si vede respingere con i piedi da Matosevic il tiro destinato in porta.
60′ Sostituzione nel Cosenza esce Larrivey al suo posto entra Laura.
66′ Doppio cambio nel Lecce escono Majer e Gargiulo al loro posto subentrano Blin e Ragusa.
67′ Grande azione di Laura che entra in area del Lecce dalla destra e con un tiro cross che attraversa tutto lo specchio della porta, sfiora la terza marcatura.
71′ Sostituzione nel Cosenza esce Millico ed al suo posto entra Gerbo.
Ammonizione 74′ Ammonito Camporese del Cosenza per proteste.
75′ Occasione per il Lecce con Rodriguez che dal limite dell’area tira di poco sopra l’incrocio dei pali.
81′ Sostituzione nel Cosenza esce Florenzi infortunato ed al suo posto entra Sy.
81′ Doppio cambio nel Lecce escono Gendrey e Strefezza al loro posto entrano Calabresi e l’ex Asencio.
Ammonizione84′ Ammonito Lucioni del Lecce per un fallo di mano.
90′ Comncessi 6 minuti di recupero daò Sig. Marinelli.
93′ Crampi per Di Pardo che resta a terra e si giocherà per un altro minuto di recupero.
Ammonizione 90’+5′ Ammonito Di Pardo per gioco falloso.
Gol 90’+ 6′ pareggio del Lecce con Blin che un colpo di testa sottomisura batte Matosevic.
90’+8′ Termina la gara con un battibecco tra i due tecnici e con l’allenatore del Cosenza che viene espulso.
IL Cosenza si vede sfumare la vittoria proprio nel finale, dopo una gara tutta cuore che l’ha visto soffrire il gioco dei più quotati avversari, per larga parte della gara ma che era riuscita a ribaltare con due bei gol segnati da Larrivey e Millico. Eccessivo il recupero concesso dal sig. Marinelli di Tivoli che ha diretto la gara con un atteggiamento troppo punitivo verso il Cosenza come dimostrano le ben 8 ammonizioni ai calciatori rossoblù e l’espulsione del tecnico Bisoli a fine gara. #SerieBKT #COSLEC 2-2

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social