Ternana-Cosenza: le pagelle rossoblù

Carmine Calabrese

Carmine Calabrese

Vigorito 5: grosse responsabilità sui due gol e tante indecisioni per tutti i 90 e passa minuti.

Vaisanen 4,5: nell’azione del primo gol la combina grossa, regalando il vantaggio ai padroni di casa e mandando in tilt la retroguardia.

Rigione 5: gli errori, clamorosi, dei suoi compagni di reparto, condizionano anche lui.

Hristov 5: cerca di non perdere la tramontana ma è difficile non lasciarsi travolgere dalla “scarsezza” caratteriale e tecnica della squadra.

Situm 5: prova a far valere la sua velocità sulla fascia ma non incide.

Kongolo 5: partita anonima. Non riesce a far valere la sua fisicità. Oggi, oltre all’amalgama e alla cattiveria di squadra, è mancata la sua visione di gioco.

Palmiero 4,5: lento, distratto, prevedibile. È ancora, per me, un mistero capire se la sua involuzione è legata a problemi fisici o ad un caratteriale “blackout” totale.

Boultam 5: impalpabile. Non entra mai in partita. Gira per il campo, senza sapere cosa fare.

Sy 5,5: almeno ci mette grinta. Ma non sempre basta.

Caso 6: palla al piede diventa imprendibile. Dá l’impressione di voler provare a vincerla da solo. Peccato che, però, la buona volontà non porti punti. Prende un giallo, evitabilissimo. Gli costerà l’assenza contro il Lecce.

Laura 5: difficile rendersi pericoloso, senza palloni da tirare in porta. Prova a giocare di sponda ma, predica nel nulla.

Subentrati

Larrivey 5: si fa notare solo per il gol segnato in fuorigioco.

Di Pardo sv

Liotti 4,5: sbaglia un gol facilissimo e spesso si incarta da solo.

Florenzi 6: il suo ingresso mette vivacità e un po’ di brio alla manovra dei Lupi. Ma non permette alla squadra di rendersi pericolosa.

Arioli s.v.

Bisoli 5: alcune sue scelte di formazione lasciano esterrefatti. Non riesce a trasferire la sua grinta ai giocatori. Urla e si sbraccia, nessuno l’ascolta.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social