Giudice Sportivo: squalificato un giocatore del Frosinone

Redazione Solocosenza

Redazione Solocosenza

Il Giudice Sportivo cons. Germana Panzironi, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Edgardo Pansoni, nel corso della riunione del 28 febbraio 2022, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate: gare del 26-27 febbraio 2022 – Settima giornata ritorno.

Società:

Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della settima giornata ritorno sostenitori delle Società Ascoli, Brescia, Como, Lecce, Monza, Perugia e Pisa hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente, delibera salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.

Ammenda di euro 5.000,00 al Perugia per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco due accendini; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Calciatori espulsi:

squalifica per una giornata effettiva di gara a:

KOUAN Oulai Christian (Perugia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

Calciatori non espulsi:

squalifica per una giornata effettiva di gara a:

BARISON Alberto (Pordenone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

BRUSCAGIN Matteo (L.R. Vicenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

CELIA Raffaele (Spal): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

COULIBALY Woyo (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

ESTEVEZ ALVAREZ Nahuel (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

LUCIONI Fabio (Lecce): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

PARTIPILO Anthony (Ternana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

ZERBIN Alessio (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Allenatori espulsi:

squalifica per due giornate effettive di gara a PUGLIESI Maurizio (Pisa): per avere, al termine del primo tempo, nei pressi del tunnel che adduce agli spogliatoi, rivolto al Direttore di gara espressioni ingiuriose.

Allenatori ammoniti:

ammonizione con diffida (quarta sanzione), IACHINI Giuseppe (Parma).

Dirigenti espulsi:

inibizione a svolgere ogni attività in seno alla FIGC, a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 21 marzo 2022 a COMOTTO Gianluca (Perugia): per avere, al termine del primo tempo, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, con atteggiamento intimidatorio, rivolto al Direttore di gara, espressioni ingiuriose; SANTOPADRE Massimiliano (Perugia): per avere, al termine del primo tempo, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, rivolto al Direttore di gara, espressioni gravemente ingiuriose e accuse di parzialità.

Operatori sanitari espulsi:

squalifica per tre giornate effettive di gara a: ARNONE Simone (Cosenza): per avere, al 37° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina, rivolto un epiteto insultante ai componenti della panchina avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale; successivamente, alla notifica del provvedimento di espulsione indirizzava al Direttore di gara un epiteto insultante.

Preparatori atletici espulsi:

squalifica per una giornata effettiva di gara a: BARTALI Alberto (Ternana): per essere, al 49° del secondo tempo, entrato sul terreno di giuoco, attraversandolo completamente, per festeggiare la rete della sua squadra.

Preparatori atletici ammoniti:

prima sanzione a ALIMONTA Luca (Brescia).

Altre sanzioni in Cosenza-Alessandria:

per proteste nei confronti degli ufficiali di gara, ammonizione, terza sanzione:

VENTURI Michael (Cosenza).

Per comportamento scorretto nei confronti di un avversariom, ammonizione con diffida, quarta sanzione:

Casarini Federico (Alessandria).

Per comportamento non regolamentare in campo, ammonizione, sesta sanzione:

LUNETTA Gabriel Antonio (Alessandria).

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social