Bisoli:”Dobbiamo continuare a lavorare. Prendiamo ciò che di positivo viene fuori dopo la gara di oggi”.

Marco De Paola

Marco De Paola

Queste le parole di mister Bisoli al termine della sua gara di esordio sulla panchina dei lupi, che si è conclusa con il punteggio di 2-1 per il Como. Padroni di casa che hanno avuto il pallino del gioco per buona parte della gara e che hanno colpito i rossoblu con due contropiedi micidiali.

Primo tempo squadra raccolta e linee raccolte per innervosire il Como. Puntava a svoltarla nella ripresa?

“Si, la squadra è molto disponibile al sacrificio. Quando abbiamo cercato di forzarla abbiamo preso due goal in contropiede, cosa che non può accadere dato che siamo noi quartultimi. Non abbiamo mollato però, siamo stati in partita fino alla fine. È un primo passo, bisogna avere pazienza”.

Si aspettava di più dal tridente?

“Non era facile, loro palleggiavano bene. La partita era preparata bene, infatti nel primo tempo a parte un errore sul pallonetto del portiere non abbiamo rischiato nulla. Poi prendere i due goal e qualche mischia hanno rovinato i nostri piani”.

Pochi tiri in porta, non va bene così…

“Ma anche loro non hanno tirato in porta. Nel primo tempo abbiamo sbagliato un contropiede importante. Abbiamo avuto qualche occasione. Dobbiamo prendere le cose buone e le cose cattive. Devo rimanere concentrato e lavorare tanto”.

Cosa cambia questa sconfitta?

“Siamo rimasti con la distanza di punti inalterata, quindi il nostro obiettivo non cambia. Anche se dovessimo salvarci tramite i play-out, dobbiamo dare il massimo. Io ho rivisto una squadra compatta, ma dobbiamo dare di più per vincere”.

Ndoi fuori dal gioco, ha pensato di toglierlo prima?

“Si, ci ho pensato, ma lo ho tenuto dentro perché ci dava fisicità dato che loro erano molto fisici”.

Ha visto qualcosa di positivo dopo la gara di oggi?

“Molto. Dobbiamo considerare che avevamo un solo attaccante, ovvero Larrivey. Si sono sacrificati gli altri. Dobbiamo dimenticare il risultato, ma dobbiamo lottare”.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social