Under 17 femminile: esordio super

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Non c’è niente da fare, quando una squadra gioca a calcio che siano maschi, femmine, giovani o meno giovani, i risultati arrivano sempre; ed oggi la squadra di Deborah Reda (in tandem con Luisa Orlando), ha giocato a calcio, palla a terra, uscite pulite, triangolazioni, verticalizzazioni, insomma proprio un bel vedere. All’esordio, l’under 17 ha messo in mostra gioco e concretezza, 15 gol alle ragazze della Reggina con alcune belle realizzazioni, ma come sempre c’è l’altra faccia della medaglia: quando ti rilassi però ti dimentichi di giocare e tutto sembra più confusionario, per fortuna che il mister è attento a rimetterle immediatamente in carreggiata. Tutte da elogiare le ragazze silane, non si riesce a scegliere una “migliore in campo”, dai due bomber Tortora e Laurito alle impenetrabili Leale, Nicoletta e Domma, passando da un centrocampo di ferro, ma una menzione speciale la vogliamo fare, per due esordienti, Rebecca Caligiuri, che ha disputato una sola gara con l’under 15, e, soprattutto Gennarina Converso all’esordio assoluto che ha anche timbrato il cartellino dei marcatori con un piatto sul secondo palo; un esordio che difficilmente dimenticherà.
Una nota anche sulle avversarie che, nonostante il passivo importante, hanno messo in luce alcune ragazze di sicuro interesse. Ottimo l’arbitraggio di Ndao.
Questo il tabellino della gara:
Cosenza: Gradolone, Leale, Domma, Ferrarello, Nicoletta, Caligiuri (59’ Converso), Tortora, Cinque, Laurito, Perrotta Reda (46’ Iovino). A disposizione: – All. Deborah Reda
Reggina: Calabrò, Strati, Panetta, Vadalà, Melluso, Muscianese, Scappatura, Nocera, Secondo, Genio (46’ Romeo), Marrapodi (46’ Favano). A disposizione: -. All. Gianluca Fiume
Arbitro: Ndondo Ndao di Cosenza
Marcatori: 17’ Reda, 19’ e 23’ Laurito, 26’ Caligiuri, 28’ e 38’ Ferrarello, 40’ Reda, 41’ Cinque, 43’ Laurito, 62’ Perrotta, 71’ e 72’ Tortora, 74’ Cinque, 80’ Converso, 86’ Tortora
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del Centro Sportivo “Popilbianco-Morrone Academy” alle ore 15:00. Giornata nuvolosa. Presenti in tribuna circa 50 spettatori, con tante ragazze della prima squadra. Il Cosenza ha colpito tre traverse, al 21′ ed al 26’ con Reda ed al 32’ con Perrotta. Nessun ammonito. Calci d’angolo: 8-0 per il Cosenza (p.t.: 3-0). Tempo recuperato: p.t: 0; s.t.: 1.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social