Occhiuzzi: “Soddisfatto del mercato, ora tocca a noi far ricredere la gente”.

Redazione Solocosenza

Redazione Solocosenza

Classica conferenza stampa alla vigilia di un incontro delicato contro il Brescia, ma da domani saranno tutti così, per Mister Occhiuzzi che ha iniziato parlando della possibilità di mettere subito in campo i nuovi arrivati: “Per me i nuovi arrivati possono giocare tutti dal primo minuto, a parte Larrivey che ha fatto un viaggio lungo ma che sarà convocato e potrà entrare a partita in corso”.
Il mercato ha arricchito la rosa a disposizione del tecnico, ma si prospetta anche un chiaro problema di gestione degli uomini che sono ben 31 a disposizione: “Io ruoto molto i giocatori e la rosa ampia mi permette di fare determinate scelte, mi piace provare i calciatori in coppia, anche se ancora ho molti dubbi. Tutti partono titolari e paradossalmente chi magari oggi non verrà convocato magari la prossima partita potrebbe partire titolare. È vero che è un gruppo numeroso, ma io intendo gestirlo creando competizione e operando le scelte tecniche con onestà”.
Le tante operazioni di mercato portano a far pensare che non sia prescindibile la difesa a tre: “È un modulo familiare a questa squadra, ma al di là di questo aspetto, bisogna avere in testa il concetto di squadra e ognuno di noi deve dare qualcosa per far crescere il gruppo, migliorando la propria prestazione in ogni gara. Anche a centrocampo ho scelta ampia e in base agli avversari posso comporlo con uomini diversi”.
Il prossimo avversario, così come l’Ascoli passato a vincere dal Marulla nell’ultimo turno casalingo, è una squadra con un ottimo ruolino in trasferta e si è notevolmente rinforzato in questa finestra di mercato: “Il Brescia è una di quelle squadre che ha fatto più punti in trasferta, squadra molto organizzata che può variare gli interpreti, vedremo domani come si schiererà e decideremo di conseguenza”.
Nell’ambiente della tifoseria si è maggiormente acuita la contestazione dopo l’andamento del mercato e soprattutto in seguito alla conferenza stampa del patron Guarascio: “Sono cose che fanno parte del calcio, lo sappiamo bene. Noi ci siamo isolati per avvertire meno la tensione. Quello che vogliamo è far ricredere la gente e tocca a noi riportare la gente allo stadio, e per farlo bisogna ottenere sia il risultato e sia la voglia di vincere”.
Infine Occhiuzzi valuta il mercato di gennaio: “Sono molto soddisfatto del mercato, ora ho molte alternative e questo per me è importante. I calciatori che sono arrivati erano tra gli obiettivi e si è chiuso il cerchio. Avete visto come sono andate delle trattative, a chi non è venuto qui auguriamo il meglio ma noi auguriamo il meglio al Cosenza”.
Per la gara di domani di sicuro mancheranno Vallocchia, Pirrello e Gori mentre Vigorito sarà valutato oggi dallo staff, e di sicuro andrà in panchina perché a detta del tecnico: “Sta molto meglio, credo che dalla prossima sarà a pieno regime”.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social