Occhiuzzi:”Ci manca qualità ed esperienza. Questa la settimana giusta per il mercato…”

Marco De Paola

Marco De Paola

Queste le parole rilasciate da mister Occhiuzzi a seguito della gara di questo pomeriggio contro l’Ascoli, che ha visto i lupi soccombere per l’ennesima volta. I numeri dicono 3 punti in 9 gare, serve un cambio di passo.

Buonasera, aldilà delle attenuanti per la situazione dell’ultimo mese, ma l’atteggiamento della squadra non è quello giusto. Prendere quel tipo di goal dopo 6 minuti una squadra che deve salvarsi non se lo può permettere…

“Si, il discorso sull’approccio mancato è verissimo. Indipendentemente dalle attenuanti, l’approccio doveva essere quello giusto. Poteva non esserci la durata, ma l’approccio no! Poi abbiamo commesso delle ingenuità”.

Oltre l’approccio anche una mancata reazione. Le condizioni sia fisiche che mentali non sono al meglio. Ad esempio Bittante non era al meglio oggi. In mezzo al campo poi anche la convivenza tra Palmiero e Carraro non è al top. Cosa ne pensa?

“Sono tutte valutazioni che si fanno. Ma oltre a questo c’era da tener conto una serie di incognite. Dopo aver avuto 18 giocatori con il Covid. Non è una giustificazione perché approccio e reazione dovevano esserci. L’espulsione però ha inciso troppo. Quando hai poco nelle gambe deve venire fuori l’esperienza. Carraro oggi faceva mezzala, da fisicità. All’inizio non avevano le distanze giuste con Palmiero, ma poi le hanno trovate. Abbiamo fatto di necessità virtù”.

Dopo 19 giornate il Cosenza ha raggiunto 16 punti, uno in meno dello scorso anno. La salvezza del Cosenza quindi deve passare per forza dal mercato. Lei ha detto che ha bisogno di cinque uomini di esperienza e qualità il presidente lo sa?

“Si, ma sono sicuro che sia la settimana decisiva per intervenire in modo forte sulla squadra. Questi ragazzi quando erano in condizione hanno dimostrato il loro valore ed il mercato ci serve per limare le cose che non vanno”.

Manca esperienza e qualità alla squadra. Una cosa preoccupante è che ora un “SI” al Cosenza è più difficile?

“Io ho fiducia in Goretti per gli obiettivi da raggiungere. Aspetto con ansia di poter lavorare al meglio. Le ultime tre settimane sono state anormali, ma è giusto avere delle aspettative”.

Che effetto ha fatto vedere segnare Collocolo, che avevi seguito nelle giovanili e che avevi segnalato?

“Lui è un ragazzo eccezionale, gli auguro il meglio per la sua carriera, può fare molto bene”.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social