Giudice Sportivo: in diffida Carraro e Tiritiello

Redazione Solocosenza

Redazione Solocosenza

Il Giudice Sportivo cons. Germana Panzironi, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Edgardo Pansoni, nel corso della riunione del 21 dicembre 2021, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate: gare del 18-19 dicembre 2021 – Diciottesima giornata andata.

Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della diciottesima giornata andata sostenitori delle Società Como, Perugia, Reggina e Ternana hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.

Società:

ammenda di euro 5.000,00 alla Ternana, per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato alcuni bengala sul terreno di giuoco e uno nel recinto; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Calciatori espulsi:

squalifica per una giornata effettiva di gara ed ammenda di euro 1.500,00 a FALASCO Nicola (Pordenone): doppia ammonizione per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria e per comportamento non regolamentare in campo.

Squalifica per una giornata effettiva di gara a BOTTEGHIN Eric Fernando (Ascoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;

CIONEK THIAGO Rangel (Reggina): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

Calciatori non espulsi:

squalifica per una giornata effettiva di gara a:

BELLEMO Alessandro (Como): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

DI GENNARO Matteo (Alessandria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

DIONISI Federico (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione);

ERAMO Mirko (Ascoli): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione);

NEDELCEARU Ionut (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Allenatori ammoniti:

prima sanzione a TEDINO Bruno (Pordenone).

Altre sanzioni in Cosenza-Pisa:

per comportamento scorretto nei confronti di un avversario, ammonizione con diffida (quarta sanzione):

CARRARO Marco (Cosenza),

TIRITIELLO Andrea (Cosenza);

Seconda sanzione:

DI QUINZIO Davide (Pisa),

TOURE Idrissa (Pisa);

prima sanzione:

PICCININI Gabriele (Pisa).

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social