A Cosenza gli impianti sportivi continuano ad essere un problema

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

L’impiantistica sportiva a Cosenza è un problema veramente serio e da affrontare con attenzione. Anche oggi che avremmo potuto parlare di una gara di calcio siamo costretti a denunciare lo stato di alcuni impianti. Oggi tocca alla struttura del “Marca”. Alle 17:00 si è disputato l’incontro di Coppa Calabria Femminile fra il Cosenza e la Valle dell’Esaro; si è giocato in un impianto, mi duole dirlo, soprattutto per il rapporto che mi lega con il titolare, che dal punto di vista dell’illuminazione si è rivelato assolutamente inadeguato, sei fari posizionati sui tre lampioni che praticamente non illuminavano nulla, e qualche altro faro dietro una porta. E’ mortificante per chiunque si trovi a giocare in queste condizioni, che siano ragazze, che siano ragazzi, che siano adulti; lo sport deve essere coltivato e gli impianti sportivi adeguati, altrimenti in Calabria non cresceremo mai. La foto di copertina ne è l’esatta testimonianza.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social