Notizie da Pordenone

Redazione Solocosenza

Redazione Solocosenza

Mister Tedino presenta Pordenone-Cosenza alla vigilia.

“La squadra ha lavorato molto bene in questi giorni, dovremo partire con un grande approccio alla gara. Cosenza? Il cambio di allenatore è sicuramente un fattore da considerare, ma noi dovremo essere bravi a farci trovare pronti negli episodi e farli nostri”.

ALTRI CASI COVID NEL PORDENONE

Il Pordenone Calcio comunica che sono stati riscontrati ulteriori casi di positività al Covid-19 all’interno del gruppo squadra. La Società, d’intesa con le autorità sanitarie, ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo Figc, tra cui un nuovo ciclo di tamponi nella mattinata di domani per calciatori, tecnici e collaboratori.

REGOLE PER L’ACCESSO ALLO STADIO IN OCCASIONE DI PORDENONE – COSENZA

L’ufficio stampa del Pordenone, ricorda che l’accesso allo stadio sarà consentito esclusivamente ai vaccinati o guariti da Covid che dovranno esibire relativo certificato cartaceo. Non sarà più sufficiente quindi il Green Pass generato da tampone negativo nelle 48 ore antecedenti l’evento. Chi non sarà in possesso dei requisiti indicati non potrà entrare allo stadio nemmeno presentando il biglietto il cui costo non potrà essere rimborsato e che per accedere alla struttura i tifosi dovranno munirsi di mascherina.

RECUPERATO BARISON
Buone notizie per il tecnico dei ramarri arrivano dal recupero di Alberto Barison. Il calciatore, che ha da poco toccato le 100 presenze in maglia neroverde, tornerà al centro della difesa. Non ce la faranno a recuperare invece Sabbione, Misuraca e Mensah. Qualcosa di più al riguardo si saprà comunque al termine della seduta odierna quando Tedino dovrà diramare la lista dei convocati.

MISTER TEDINO AL TERMINE DELLA GARA

“Non mi è piaciuto affatto il primo quarto d’ora. Poi la squadra è venuta fuori mettendo in difficoltà il Benevento. Dopo il vantaggio potevamo fare meglio, ma la squadra è viva e ha dato segnali importanti anche oggi. Grazie di cuore ai tifosi che sono venuti fin qui e a fine gara ci hanno incoraggiato”

IL PORDENONE SOGNA IL COLPACCIO, IL BENEVENTO LA RIBALTA

BENEVENTO – PORDENONE 2-1

GOL: 7′ st Butic, 17′ st Elia, 18′ st Di Serio

BENEVENTO (4-3-3): Paleari; Elia (36′ st Glik), Vogliacco, Barba, Masciangelo; Ionita, Viviani (36′ st Calò), Acampora (15′ st Di Serio); R. Insigne (25′ st Tello), Lapadula, Improta (15′ st Brignola). A disp.: Manfredini, Basit, Vokic, Moncini, Sau, Talia, Pastina. All. Caserta

PORDENONE (4-3-3): Perisan; El Kaouakibi (43′ st Magnino), Camporese, Bassoli, Falasco; Kupisz (20′ st Zammarini), Pasa, Pinato (36′ st Ciciretti); Folorunsho, Butic (20′ st Sylla), Cambiaghi (43′ st Tsadjout). A disp.: Bindi, Fasolino, Stefani, Petriccione, Pellegrini, Chrzanowski, Perri. All. Tedino.

ARBITRO: Di Martino di Giulianova, assistenti Prenna di Molfetta e Massara di Reggio Calabria. Quarto ufficiale Scarpa di Collegno. Var: Abisso di Palermo. Avar: Lombardo di Cinisello Balsamo.

NOTE: ammoniti Viviani, Pinato, Acampora e Tello. Calci d’angolo: 11-2. Recupero: 2′ pt, 5′ st. Spettatori 4.168.

PRIMA FRAZIONE

1′ partiti al Vigorito: calcio d’inizio per il Pordenone, oggi in campo con la maglia blu dedicata al Friuli Venezia Giulia.

3′ la prima occasione è per i padroni di casa: Perisan si salva in angolo sul tiro di Ionita da fuori.

4′ subito la risposta del Pordenone con Folorunsho: il tiro è sul fondo.

9′ secondo grande intervento di Perisan: il tiro di Improta è respinto in angolo.

14′ Pordenone pericoloso nell’area del Benevento: Cambiaghi non riesce a impattare il pallone e a concludere una bella azione di rimessa.

28′ Viviani ci prova da fuori: Perisan si distende e respinge il tiro angolato.

42′ Viviani ancora da fuori: anche questa volta Perisan para senza problemi.

47′ INTERVALLO: Benevento-Pordenone 0-0

SECONDA FRAZIONE

1′ inizia il secondo tempo al Vigorito: squadre in campo sempre con lo stesso 11 titolare.

7′ Pordenone in vantaggio! Butic insacca un pallone riconquistato con caparbietà da Cambiaghi!

17′ pareggia il Benevento con un tiro da fuori area di Elia, bravo a raccogliere un pallone al limite.

18′ Benevento in vantaggio con il neo entrato Di Serio: uno-due micidiale dei padroni di casa.

32′ l’arbitro fischia inizialmente un rigore per il Pordenone per mani di Elia: dopo controllo VAR torna sui suoi passi.

35′ incredibile occasione per Folorunsho che da pochi passi, solo in area, tira troppo alto.

36′ altra occasione neroverde con Ciciretti: sinistro alto sopra la traversa.

43′ Lapadula ha l’occasione per chiuderla: il tentativo di pallonetto è comodo fra le braccia di Perisan.

Tratto da Pordenonecalcio.com

44′ ci riprova Lapadula con un tiro al volo di esterno sinistro: pallone di poco fuori.

50′ FINALE: Benevento-Pordenone 2-1

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social