Zaffaroni: “Critiche e contestazioni vanno accettate ma non devono condizionare il lavoro”

Redazione Solocosenza

Redazione Solocosenza

Il tecnico rossoblù Marco Zaffaroni è intervenuto questa mattina in conferenza stampa alla vigilia della gara tra Cosenza e Cremonese. Nonostante la brutta sconfitta rimediata a Monza il tecnico dei silani vede in maniera positiva il momento dei suoi ragazzi: “La squadra sta lavorando duramente, sono molto orgoglioso dei ragazzi, vedo come lavorano in settimana. Di questo sono orgoglioso, di allenarli, sono contento della loro dedizione. Certo, non sono contento perché commettiamo errori che cerchiamo di limare. Poi in un campionato ci sono periodi che quel che provi a sviluppare non ci riesci o, come in quello iniziale, vedi che c’è tanto da fare nonostante le vittorie. A volte capitalizzi più di quel che sviluppi, oggi la squadra sta in campo meglio ma siamo penalizzati come risultati”.
Cosa bisogna evitare?
“Perdere fiducia. Questi periodi ci sono, i ragazzi lavorano correttamente. Si tratta di continuare così, i risultati torneranno”.
Come mai non si è presentato in sala stampa al Brianteo per commentare la sconfitta?
“Dopo l’ultimo ko non ho parlato per scelta societaria: il direttore ha voluto mettere dei punti su degli episodi. Personalmente dico che chi fa questo mestiere, sa che ci sono queste normali dinamiche. Vanno accettate le critiche, le contestazioni, ma non devono condizionarti per arrivare all’obiettivo”.
Non pensa che si dovrebbe cambiare modulo visto alcune assenze?
“Quando c’è un’identità tattica si può cambiare ma dobbiamo star attenti a non creare confusione. Cosa che può accadere quando ci sono gare ravvicinate, per questo dobbiamo seguire un percorso chiaro anche se il ko di Situm è fastidioso: ha caratteristiche che non hanno molti”.
4 ko in 5 gare, si sente in discussione?
“Quando fai questo mestiere, non puoi essere condizionato da queste cose o preoccuparti dei mugugni. Devi avere un’idea precisa del lavoro e portarlo avanti: queste dinamiche sono parte del calcio”.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social