Notizie da Ferrara

Redazione Solocosenza

Redazione Solocosenza

26/11/2021 – Lo staff tecnico biancazzurro ha diramato la lista dei convocati per l’incontro Cosenza-SPAL, 14^ giornata di Serie BKT 2021-22, in programma sabato 27 novembre alle ore 14.00 allo Stadio “Marulla” di Cosenza.

Ecco i biancazzurri convocati per l’incontro.

PORTIERI: Pomini, Seculin, Thiam.

DIFENSORI: Capradossi, Celia, Coccolo, Dickmann, Heidenreich, Peda, Tripaldelli, Vicari.

CENTROCAMPISTI: Crociata, Da Riva, Ellertsson, Esposito, Mancosu, Mora, Zuculini.

ATTACCANTI: Colombo, D’Orazio, Melchiorri, Rossi, Seck.

24/11/2021 – La squalifica di Viviani costringe il tecnico dei ferraresi Clotet a ridisegnare il centrocampo biancoazzurro. Potrebbe essere Esposito il prescelto per occupare la posizione dvanti alla difesa, mentre uno tra Crociata e Da Riva verrà utilizzato nel ruolo di mezzala destra.

23/11/2021DUE GIORNATE DI SQUALIFICA PER VIVIANI
Le proteste inscenate in maniera veemente da Federico Viviani nei confronti dell’arbitro Mercenaro di Genova, sul finale della gara contro l’Alessandria, costano al calciatore biancazzurro due giornate di squalifica “per avere, al 43′ del secondo tempo, rivolto per due volte al Direttore di gara un’espressione irriguardosa”. La frase incriminata sembra essere, analizzando il labiale del calciatore attraverso i filmati televisivi, “sei scarso” rivolta al sig. Mercenaro durante le proteste per la mancata concessione di un calcio di rigore per il contatto di Mustacchio su Melchiorri. Il centrocampista spallino salterà le prossime sfide contro Cosenza e Lecce.

Ferrara, 20 novembre 2021 – Nel giorno del debutto di Pepito Rossi, la Spal rimedia la seconda sconfitta casalinga consecutiva e adesso deve guardarsi alle spalle. Al Mazza, succede tutto nel primo tempo, con la squadra di Clotet due volte in vantaggio e l’Alessandria capace di rimontare e mettere la freccia fino al definitivo 2-3. I biancazzurri passano in vantaggio al 21′ con Mancosu, ma gli ospiti pareggiano i conti dopo un paio di minuti con Chiarello in seguito ad una grave disattenzione della difesa.

Prima della mezz’ora la Spal torna avanti grazie ad una rete di Dickmann, ma subito dopo l’Alessandria impatta sul 2-2 con Corazza, lesto a sfruttare un errore di Seculin e gonfiare la rete. Ma non è finita, perché prima dell’intervallo i Grigi calano il tris sull’asse Mustacchio-Arrighini lasciando ammutolito il Mazza.

Nella ripresa, mister Clotet getta nella mischia Rossi. La Spal ci prova senza troppa convinzione, ma trova un doppio palo clamoroso con Celia e Capradossi. E nel finale recrimina per un fallo da rigore su Melchiorri non fischiato dall’arbitro Marcenaro, che nella circostanza espelle Viviani per proteste.

SPAL (4-3-1-2): Seculin; Dickmann (75’ Peda), Vicari, Capradossi, Tripaldelli (69’ Celia); Esposito (69’ Rossi), Viviani, Mora (57’ Crociata); Mancosu; Colombo (75’ Seck), Melchiorri. All. Clotet.

ALESSANDRIA (3-4-2-1): Pisseri; Prestia, Di Gennaro, Parodi; Lunetta, Casarini, Milanese, Mustacchio; Arrighini, Chiarello; Corazza (89’ Kolaj). All. Longo.

Arbitro: Marcenaro di Genova.

Marcatori: 22’ Mancosu 23’ Chiarello 27’ Dickmann 34’ Corazza 38’ Arrighini.

Note: spettatori 4546, di cui 177 ospiti.

Ammoniti Lunetta (A), Di Gennaro (A), Colombo (S) e Crociata (S).

Espulso Viviani (S) per proteste.

Angoli 5-7.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social