Primavera: espugnata Perugia

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Il Cosenza mostra i muscoli e surclassa il Perugia rifilando una quaterna alla formazione umbra. Sugli scudi il reparto offensivo che è andato a segno con i due bomber, Arioli e Zilli (due volte) e con l’esterno Caizza. Partita senza storia già chiusa nel primo tempo con il triplo vantaggio dei ragazzi di Altamura, e con il sigillo finale al secondo minuto della ripresa. Inutile il gol dei padroni di casa a due minuti dal termine dell’incontro.
Questo il tabellino della gara:
Perugia: Megyeri, Baldi, Menci (46’ Parolisi), Mussi, Cicioni (49’ Bolì), Elefante (46’ Pupo), Mabille, Fabri, seghetti (73’ Biondelli), Bevilacqua, Maisto (46’ Morina). A disposizione: Zizzania, Del Prete, Lo Giudice, Palapino. All. Alessandro Formisano
Cosenza: Borrelli, Cimino, Abbruzzese, Caracciolo, Szyszka, Sirimarco, Spingola, Caizza (85’ De Rogatis), Arioli (46’ Esposito), Di Fatta (85’ Bapignini), Zilli. A disposizione: Pezzella, Portogallo, Marino, Gigliotti, Maccari, Costanzo. All. Antonello Altamura
Arbitro: Matteo Canci di Carrara
Assistenti: Amir Salama di Ostia Lido (RM) e Francesco Valente di Roma 2
Marcatori: 20’ Zilli, 30’ Caizza, 34’ Arioli, 47’ Zilli, 88’ Fabri
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del Campo Uno dell’antistadio “Renato Curi” di Perugia alle ore 11:00. Giornata nuvolosa. Spettatori circa 50. Ammoniti: Menci, Cicioni e Morina del Perugia, Abbruzzese, Sirimarco, Caizza e Bapignini del Cosenza. Calci d’angolo 4-2 per il Cosenza (p.t.: 0-2). Tempo recuperato: p.t.: 2; s.t.: 3.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social