Corsi raggiunge Ciccio Delmorgine nella classifica presenze di tutti i tempi

Ernesto Pescatore

Ernesto Pescatore

Con l’entrata in campo al 64’ di Lecce-Cosenza, Angelo Corsi raggiunge le 260 presenze ufficiali con la maglia del Cosenza, precisamente 223 in campionato, 14 nei playoff e 23 in Coppa Italia e agguanta il “mitico” Ciccio Delmorgine al quarto posto nella classifica generale presenze di tutti i tempi.

Nato a Ferentino il 18 maggio 1989, Corsi arriva nella Città dei Bruzi a gennaio 2014 dall’Aprilia; fa il suo esordio il 2 febbraio 2014 in Arzanese-Cosenza 3-1. Ben 9 sono i campionati con la maglia rossoblù e, soprattutto, con la fascia di Capitano.

Cinque le reti realizzate in campionato ed 1 in Coppa Italia. Curioso il fatto che ne ha anche… subito una: nel Campionato 2014-15, a Barletta, il 13 settembre alla quinta giornata viene espulso il portiere Ravaglia all’88’ per fallo da ultimo uomo. Corsi indossa la maglia del portiere e si posiziona in porta, ma nulla può contro la conclusione di Radi per il 3-0 finale.

Francesco Delmorgine, conosciuto da tutti come “Ciccio”, bandiera del calcio cosentino, nato a Cosenza il 5 novembre 1920 e deceduto il 4 maggio 2008, nei 14 campionati disputati in rossoblù dal 1935-36 al 1953-54 ha collezionato 255 presenze, 3 in Coppa Italia e 2 spareggi.

Adesso Angelo Corsi è ad un passo dalla terza posizione occupata da Ciccio Marino, e dalla seconda posizione occupata da Gigi De Rosa.

Inarrivabile il “mito” del calcio cosentino, Gigi Marulla, al primo posto con 363 presenze.

Mi permetto di fare una nota a margine: a chi continua a scrivere di statistiche, numeri, precedenti ed altro, consiglio di frequentare per una trentina d’anni biblioteche, emeroteche, archivi di quotidiani; scopiazzando di qua e di là, si corre il rischio di fare brutte figure!

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social