Notizie da Alessandria

Eliseno Sposato

Eliseno Sposato


L’Ex Bruccini assente nella sfida del Moccagatta:

In conferenza stampa Mister Longo si è soffermato sulle condizioni di alcuni infortunati tra cui l’ex centrocampista rossoblù Mirko Bruccini: “Rientra Mantovani, che sarà a disposizione vedremo con che minutaggio, mentre rimangono fuori Bruccini e Bellodi. Per quest’ultimo sarà una cosa più lunga, ha avuto qualche complicanza nel recupero. Bruccini, come avevo già anticipato, invece intensificherà il lavoro e ci auguriamo di averlo a disposizione per la partita di Como.
Quantificare la condizione di Marconi è difficile, sicuramente è migliorata perché più passa il tempo più mette allenamenti nelle gambe. Lo aspettiamo tutti al massimo, ma dobbiamo lasciarlo tranquillo. Non è in ritardo di condizione per colpa sua, ma credo che il miglior Marconi stia per arrivare. Lo vedo in allenamento fare cose egregie e sarà prestissimo un giocatore importante per la nostra squadra”.

LONGO: “Complimenti al Cosenza che è partito forte”

Moreno Longo, allenatore dell’Alessandria, ha presentato in conferenza la sfida contro il Cosenza: “Credo che Zaffaroni abbia già dato una fisionomia. Sicuramente ci aspettiamo una squadra che concederà poco e difenderà bassa con tanti uomini dietro la palla cercando di sfruttare le ripartenze, come ha fatto nelle precedenti partite. Dovremo essere bravi noi ad interpretare bene la partita, ad avere pazienza, a muovere la palla e cercare gli spazi giusti per entrare nella loro difesa. Sarà importante gestire bene le transizioni che si creeranno durante la gara.
Ogni squadra ha il suo percorso e sono più fattori che hanno contribuito a determinare questa situazione. Certamente sono stati bravi loro a sfruttare la partenza. Noi abbiamo una chiave di lettura, che ci teniamo perché è giusto che ognuno analizzi ciò che accade in casa propria. Per il momento complimenti al Cosenza, che è partito molto forte”. (tratto da museogrigio.it)

Alessandria-Cosenza verso il tutto esaurito

Come riposta il portale GrigionLine :”Procede a gonfie vele la prevendita per la gara Alessandria-Cosenza in programma sabato alle 14 al ‘Moccagatta’. Già esauriti i tagliandi per la Gradinata Nord e per il Settore Ospiti, restano a disposizione meno di 200 biglietti nei settori, Rettilineo, Tribuna Laterale e Tribuna Laterale Scoperta”.

Il Presidente Di Masi eletto Consigliere di Lega.
Questa mattina a Milano, presso l’Excelsior Hotel Gallia, si è tenuta l’Assemblea ordinaria della Lega Nazionale Professionisti Serie B. Nel corso della riunione che, tra i punti all’ordine del giorno, prevedeva anche l’elezione del sesto consigliere, proprio il Presidente dell’Alessandria Luca Di Masi è stato eletto consigliere di Lega B.

685 POSTI DISPONIBILI PER I TIFOSI SILANI AD ALESSANDRIA

La prevendita della biglietteria relativa al Settore Ospiti è gestita dal circuito VivaTicket dal martedì antecedente alla gara fino alle ore 19:00 del giorno precedente alla gara. La capienza settore ospiti è di n° 685 spettatori ridotta del 50%.

I prezzi per la gara nel Settore Ospiti sono:

  • SETTORE OSPITI INTERI €15,00 compresi diritti di prevendita

I tagliandi saranno in vendita on line sul sito della società di ticketing VivaTicket.

La vendita dei tagliandi del Settore Ospiti termina alle ore 19.00 del giorno precedente la gara e la biglietteria del “Settore Ospiti” non sarà aperta il giorno della gara.


PRIMO PUNTO IN CLASSIFICA PER I GRIGI: IL RESOCONTO DEL PARI DI PERUGIA
Subito un episodio che fa discutere in apertura: dopo 7′ uscita di Chichizola, fuori area, che si disinteressa del pallone e travolge Corazza lanciato a rete. L’arbitro Marini opta per un discutibilissimo cartellino giallo. Al primo vero affondo padroni di casa in vantaggio con il gol dell’ex, De Luca, che sfrutta un corto alleggerimento di Di Gennaro e supera Pisseri con un pallonetto in diagonale. Al 14′ 1-0. Immediata risposta dei Grigi: calcio d’angolo battuto da Lunetta e prepotente stacco di testa di Prestia. Al 17′ è 1-1. Poi prevalenza territoriale del Perugia ben contenuta dall’organizzazione degli ospiti: solo al 37′ Carretta arriva alla conclusione ma il suo sinistro termina a lato, mentre al 42′ ci prova Palombi con un tiro deviato sopra la traversa.

Inizia la ripresa con Gyabuaa al posto di Kouan (ammonito al 28′) e subito Perugia pericoloso con un colpo di testa di De Luca che termina a lato. Giallo a Prestia al 50′ per fallo su Carretta e dopo 2′ lo stesso ex Cosenza impegna Pisseri. Dopo un’ora di gioco doppio cambio di Longo: Chiarello per Milanese e Palazzi (al suo esordio in maglia grigia) per Ba. Risponde dopo 5′ anche Alvini che cambia i mediani: Segre entra al posto del francese Vanbaleghem e Ghion lascia il posto all’esperto Burrai.
Ancora Pisseri in evidenza al 66′ per neutralizzare il tiro del solito Carretta ma l’occasione più limpida capita a Chiarello con Chichizola che salva una situazione estremamente pericolosa. Ci prova Segre, dal limite, con un tiro a fil di palo. Poi Matos prende il posto di Carretta mentre Longo opta per la difesa a quattro con Benedetti al posto di Presia e Celesia che rileva Lunetta.
Nervoso l’ultimo quarto d’ora con i cartellini gialli sventolati a Curado e Burrai: spinge il Perugia con le conclusioni di Falzerano e Lisi cui risponde l’attento Pisseri. Giallo a Palombi per proteste al 84′ e Kolaj (altro esordio in campionato) rileva proprio l’ex Pisa e si rende pericoloso nello scampolo di partita a sua disposizione.
Capolavoro dell’estremo difensore Grigio al terzo minuto di recupero, quando si inarca per mettere in corner il missile di Rosi, destinato sotto la traversa. Che parata! Finisce con il portiere in maglia blu ammonito dopo un contatto con De Luca. Il risultato finale è di 1-1: meritatamente la classifica si muove.

 tratto da www.alessandriacalcio.it

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social