Notizie da Como

Eliseno Sposato

Eliseno Sposato

Lunedì 20 settembre

I CONVOCATI DA MISTER GATTUSO PER LA TRSFERTA DI COSENZA

Turno infrasettimanale per il Como, impegnato domani sera alle 20:30 nel match contro il Cosenza. Di seguito i convocati di Mister Gattuso:

Tommaso Arrigoni, Alessandro Bellemo, Davide Bertoncini, Pierre Bolchini, Andrea Cagnano, Alberto Cerri, Moutir Chajia, Davide Facchin, Alessandro Gabrielloni, Ettore Gliozzi, Stefano Gori, Ismail H’Maidat, Nikolas Ioannou, Alessio Iovine, Elvis Kabashi, Antonino La Gumina, Zito Luvumbo, Vittorio Parigini, Lorenzo Peli, Filippo Scaglia, Matteo Solini, Marco Varnier, Luca Vignali.

Venerdì 17 settembre

GATTUSO: “CI È MANCATO QUALCOSA NELLA REAZIONE”

C’è rammarico nelle parole di Mister Gattuso al termine della gara: “In generale abbiamo giocato un buon primo tempo ma purtroppo abbiamo subito due gol su errori difensivi che avremmo potuto evitare. Soprattutto nella prima metà di gara abbiamo avuto una reazione, poi nel secondo tempo siamo un po’ calati, ci è mancato qualcosa, non per mancanza di voglia ma sicuramente siamo stati meno cattivi e incisivi”.
Adesso quindi la testa va al turno infrasettimanale a Cosenza: “La fortuna è che possiamo subito riscattarci e pensare alla prossima partita, il Cosenza è una squadra che come noi deve salvarsi e non sarà facile, ma noi dobbiamo lavorare per cercare la prima vittoria”.

Como – Frosinone 0 – 2

Seconda sconfitta casalinga consecutiva per il Como, che cede 2-0 al Frosinone nell’anticipo della quarta giornata di Serie B. Tanti gli errori nel primo tempo per i padroni di casa, che vengono puniti da Garritano e Rodhen.

Parte forte il Como, che dopo 5’ ha una buona occasione con Cerri, ma il suo colpo di testa da buona posizione viene respinto da Ravaglia.
Al quarto d’ora La Gumina spreca con una girata sporca una buona occasione in area avversaria e, sul ribaltamento di fronte, il Frosinone punisce. Sul cross di Canotto arriva puntuale la deviazione di Garritano che porta avanti i gialloblù.
Alla mezz’ora erroraccio di Gori che controlla male un retropassaggio e favorisce Rodhen, abile ad approfittarne e a siglare il raddoppio ospite.
Al 40’ grande occasione per il Como, con Cerri che serve La Gumina dopo l’errore in uscita di Ravaglia, ma il centravanti azzurro spreca malamente anche in questa circostanza.
Poco prima del riposo altra uscita a vuoto di Ravaglia, stavolta sugli sviluppi di un calcio piazzato, e ancora palla sui piedi di La Gumina, il cui tiro viene murato sulla linea da Szyminski.
Ad inizio ripresa Frosinone subito aggressivo, con il gran tiro di Zampano che al 12’ sfiora l’incrocio dei pali. Ospiti ancora in avanti al 26’, con la conclusione ravvicinata di Charpentier a botta sicura respinta da un ottimo riflesso di Gori.
Al 32’ ancora Charpentier protagonista in area avversaria, ma il suo intervento sul cross di Tribuzzi è tardivo e manca l’impatto col pallone.
A 5’ dal termine di nuovo Charpentier protagonista di una buona occasione, ma il suo destro viene deviato in angolo. Sugli sviluppi del corner Gatti salta più in alto di tutti, ma Gori è pronto alla deviazione sopra la traversa.

IL TABELLINO

Como – Frosinone 0 – 2

Marcatori: Garritano al 15’, Rohden al 31’ pt.

COMO: S.Gori; Vignali (dal 18’ st Parigini), Scaglia, Varnier, Ioannou; Iovine, Bellemo, H’Maidat (dal 9’ st Kabashi), Chajia (dal 18’ st Luvumbo); La Gumina (dal 9’ st Gliozzi), Cerri (dal 30’ st Gabrielloni). A disposizione: Facchin, Toninelli, Solini, Bertoncini, Gatto, Arrigoni, Cagnano. All. Gattuso.

FROSINONE: Ravaglia; Zampano, Gatti, Szyminski, Cotali; Rohden, Boloca, (dal 24’ st Ricci) Garritano;(dal 43’ st M.Gori) Canotto (dal 13’ st Tribuzzi), Ciano (dal 13’ st Charpentier), Zerbin (dal 24’ st Cicerelli). A disposizione: De Lucia, Minelli, Cicerelli, Novakovich, Lulic, Kremenovic, Manzari, Ricci, Casasola. All. Grosso.

Arbitro: Marcenaro di Genova.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI TWEET

Condividi la news

Condividi questa news cliccando sul social